Maggio 2022: Nuovo singolo + nuovi live

Si riprende, affezionatissimi.

Oddio, si è già ripreso da Marzo a pubblicare nuovo materiale e a riaffacciarsi alle scene, malridotte ma pronte e pulsanti, ostinatamente dèdite a proporre, inscenare, suonare e performare alternative esistenziali al nulla e all’orrore della guerra.

Mi scuserete, ma l’anno nuovo è stato pieno di iniziative e febbrili preparativi, tra PSICOPARADE e promozioni di nuove uscite. La sezione NEWS del sito è stata un pò lasciata indietro, lo ammetto.

Ci troviamo quindi già agli inizi di questo maggio pioggerellinoso (licenza poetica) per annunciare l’imminente uscita di un nuovo singolo + video, sempre guidati dal fido Lory Muratti.

Il 20 maggio uscirà per Visory Suisse Rec. il brano: “Diario del dopobomba”, una ballata soul-rock con sottili attitudini ambient e un raffinato utilizzo di elettronica (musicalmente ispirata agli struggenti successi di James Blake, alle atmosfere sospese di Burial e all’indie pop degli Xx).

E’ dunque un piacere per me annunciare una data di ANTEPRIMA di questa novità, un live che condividerò con un’artista raffinata e suadente, una cantante che flirta con un’elettronica di qualità pura.

Domenica 15 Maggio – ARLECCHINO SHOW BAR – VEDANO OLONA (Va)

_______________________________________________
🧠🎵 DAVIDE GAMMON – lo Psicocantautore
per la prima volta all’Arlecchino presenta dal vivo il suo One Man Show di Rock Alternativo, Post-punk ed Electro-Blues.
Dopo l’acclamata uscita del suo ultimo singolo, dal titolo: “L’ironia della sorte”, Gammon sale di nuovo sul palco da solo per presentare i suoi brani classici (e alcuni inediti assoluti) senza far rimpiangere l’assenza di un’intera band!
Armonica, synth, chitarra e beat per farvi muovere e pensare… lo psicocantautore è tornato!
————————————————————————
💕 [opening act] – AUA+DIVISION
“Belli Come Te” è il primo EP del Progetto Aua+DiVision : sonorità elettroniche e mood alternative per una serie di canzoni in cui la cantautrice Aua racconta di attesa, rinascita, addii e ritrovamenti (di se stesso e del diverso da se). La musica incalzante si unisce ai visual del musicista e designer TheFD.
________________________________________________

Inizio cene dalle 20
Inizio live 21,15 circa

Cena + drink + live = 20€
Drink + live = 12€

Settembre 2020: si torna live!

Efffffinalmente… dopo mesi di “chiusura” (non di assenza, però! Vedi le famigerate Pigiama Sessions su IGTV e i video di “supporto” sul Tubo) si torna ad incontrarci DAL VIVO, con un palco come splendido pretesto per visioni, bevute, chiacchiere, battiti di mani e di cuori, bis non richiesti, risate, sbirciate al cellulare durante l’assolo (che non sono capace di fare… ormai mi conoscete, affezionatissimi).

Non vi nascondo che attendo questa data con una certa emozione, come quando si torna a casa dopo un viaggio lungo e imprevisto, una trasferta necessaria che ha portato preoccupazioni e scoperte, lunghe attese e forti speranze.

Riparte quindi lo (s)fashion tour, il mirabolante esperimento itinerante di spettacolo d’arte varia e canzonette del sottoscritto, debitamente adattato alle misure di sicurezza richieste da questi tempi stravolti. Grazie in anticipo, quindi, al Rock n’Roll di Rho per avermi permesso di riprendere ad organizzare scalette improvvisate e immaginare siparietti post-punk da raccontare ai nipotini nelle serate di luna piena…

E, ovviamente, grazie a tutti voi, che non vedo l’ora di scorgere (si fa per dire) nella penombra della sala, mezzo accecato dalle luci e totalmente inebriato dai brividi di un concerto dal vivo. E che concerto, affezionatissimi!

Nota per i pogatori: non sarà possibile (mi pare d’aver capito) assistere alla performance senza aver preso posto a sedere, quindi, sebbene la prenotazione non sia obbligatoria, è caldamente consigliato contattare la Direzione del locale per assicurarvi il loggione migliore del teatro (o qualcosa del genere… d’altronde siamo pur sempre adepti del rocknroll e dei locali selvaggi, no?).

CLICCA QUI PER VEDERE L’EVENTO FACEBOOK

(S)fashion Tour Marzo/Aprile 2020

TourInverno20

Torniamo a suonare (forse) e sperare (forse) tra poco, affezionatissimi.

Altri palchi attendono di essere considerati agibili, ora che siamo nel pieno dell’allarme sanitario / salutistico. C’è chi gli dà al cinese, reo di provenire da lande impestate e impastate, chi si barrica nel nido, stretto alle sue povere cosucce, chi assalta iper-mega-ultra mercati sfiniti dal capitale, chi sgrana rosari e sgrulla i gioielli, scaramantico e timorato… non si sa bene di che. Noi aspettiamo che la bufera passi, lasciandosi alle spalle il tatto scoperchiato (povero lui) e stanze della Ragione da rassettare.

Ci vediamo tra poco, dai.

 

1 Febbraio 2020: Succi + Gammon @ XO Club

Xo

Lo avete scoperto alfine, affezionatissimi: sabato 1 febbraio avrò l’onore ed il sommo piacere di dividere il palco con uno dei migliori cantautori rock del momento (a mio modesto parere, del decennio, ma che dico decennio: dell’epoca postmedievale).

Se ancora non conoscete Giovanni Succi, amati miei, vi esorto a rimediare quanto prima e a documentarvi a dovere sul tema in questione, ‘che poi interrogo.
Superfluo menzionare il fatto che abbia recentemente raccolto unanimi critiche osannanti al suo ultimo disco, da poco uscito, e che sia stato insignito del premio di miglior cosa in circolazione nelle nostre lande desolate. Sarebbe già sufficiente questo a motivare l’emozione (e, perchè no, un certo qual timor reverenziale) per l’avvento di una data alla quale prego tutti gli arditi cultori del genere di presenziare in massa, portando striscioni, bandiere, sciarpe, tricche tracche e mortaretti celebrativi.

 

Dal canto mio, io sto portando avanti la preparazione con dieta equilibrata, co(r)sette mattutine, allungo del fiato, palestra da divano, sessione al sacco (di patatine), flessioni sul water. Questa volta è roba seria, ciccini miei. Non si scherza con gli idoli, zio.

Vi aspetto quindi al rinnovato Ideal di Magenta (adesso ribattezzato XO… mica male, no?) per un evento per davvero speciale… Io darò tutto, anzi di più.

Voi metteteci la faccia, ‘che una carezza d’autore ve la meritate proprio.

CLICCA QUI PER L’EVENTO FACEBOOK

Gennaio 2020: continua il tour!

Tour

Eccoci giunti al DoppioVenti, affezionatissimi: nuovi appuntamenti bussano alle porte dei locali underground dell’odiata/amata provincia e il Vostro si prepara a caricare baracca/burattini e carabattole sull’utilitaria di ordinanza, per raggiungere i gloriosi palchi dello (S)fashion Tour.

Dopo la rutilante data del Velvet, difatti, ci rivedremo Venerdì 17 al Circolo Gagarin di Busto Grande (a.k.a. Arsizio, ndr) per la riedizione di Back to the Stars, a quattro anni dalla scomparsa del Duca Bianco. E’ sempre un onore ritrovare amici e illustri colleghi pronti a far rivivere le atmosfere e le canzoni di uno dei più grandi artisti ruockpop del Novecento… Se avete presenziato ad una o più delle precedenti celebrazioni organizzate nel corso di questi anni dai prodi componenti della Back to the Stars Band, sapete bene che si tratta di un’occasione da non perdere, con ospiti, sorprese, emozioni e cotillon!

Il giorno successivo, Sabato 18, sarò invece di ritorno allo storico Bloom di Mezzago (dopo anni di assenza, causa traffico intenso…) per un festival che ostenta un ricco cartellone di band e deejays, una serata dedicata alla resistenza curdo-siriana del Rojava e al loro progetto alternativo di democrazia. A partire dalle fatidiche ore 22, vi attende un’infornata di musica alternativa, impegno e utopia reale!

Bloom

Infine, Sabato 1 Febbraio avrò il piacere di dividere il palco dell’Xò (ex Ideal) di Magenta con un super ospite speciale, del quale non è ancora lecito fare l’altisonante nome. Posso solo dirvi che si tratta di un (anzi, DEL) artista di nicchia che ultimamente sta facendo molto parlare bene di sé… Nei prossimi aggiornamenti, ne saprete certo di più e meglio.

Ebbene, non vi resta che scegliere quando e come accorrere ad urlare “(S)fashiatoooh” al vostro amato sottoscritto, in queste settimane di inizio DoppioVenti.

Come si dice: Io Vi aspetto / senza fretta.

17 Dicembre: inizia lo (S)fashion Tour !

SfashionVelvet

Eccoci, si comincia ! ! !

Dopo tante (belle) parole dette e scritte (per esempio qui e qui, ma anche qui) e le affettuose pacche sulle spalle per l’uscita di (S)fashion ad Ottobre, è un vero piacere ricominciare a macinare palchi partendo da un locale che ha iniziato a significare molto per me (e non solo per me…) negli ultimi tempi.

L’anima rock del club Velvet è fuori discussione: l’arredo lascia pochi dubbi, i vinili appesi e i poster con i miti del passato regalano un’iconografia che vale quanto un libro di storia della musica, il palco è il punto di fuga dello sguardo da quasi tutte le posizioni, a manifestare la natura dell’anima di Paolo Di Ciancio, che questo locale l’ha ideato e creato. Negli anni ’70 c’era una chitarra in ogni casa, adesso chiunque può trovare una chitarra qui.
Questo è Velvet.

Ci si vede dunque tra qualche giorno nei sotterranei della Cittadella del Carroccio, pronti a far tremare le risicate certezze di coloro che non credono che basti un disco a cambiarti la vita e affidano la loro felicità ad una cosa che si chiama Venerdì Nero (non lo trovate grottesco ? Eheheh ahahaahah… ehm).

Nell’intanto andate a rivedervi il mio ultimo video, così ripassate un pò.

Qui trovi l’evento facebook

 

Settembre 2018: si riprende!

Mese denso di appuntamenti, scadenze e progetti, affezionatissimi.

Approposito di riprese, siete andati a vedervi il video del primo singolo di Mira Boulevard, dal titolo “Dove”, uscito per The house of love ?

Lo trovate anche qui sotto:

Come avrete di certo potuto notare, i dettami del copione mi portano a spintonare un illustrissimo signor attore e a questionare con conturbanti bassiste…

Chi l’avrebbe mai detto !?! :))

Ma non beamoci (che razza di verbo ovino!) troppo dei risultati raggiunti e guardiamo avanti, ‘che di cose all’orizzonte se ne intravedono parecchie. Oh sì.

Innanzitutto, c’è la nuova “puntata” della serie Mira Boulevard, cioè il video del prossimo singolo, che abbiamo già girato ed è attualmente in fase di post-produzione e montaggio.

Mi piacerebbe potervi anticipare qualcosa, ma dopo dovrei uccidervi tutti (ehehehe!)

Potete comunque andare a sbirciare ogni tanto sul profilo IG di Mira Boulevard per curiosare tra foto del backstage e succulente indiscrezioni (come ad esempio scoprire il volto della meravigliosa cantantessa che duetta con me nel progetto…).

E poi, e poi…

Avete presente il Jama Trio ?

Dovreste proprio, affezionatissimi, perché più volte le strade del sottoscritto e di questi tre pellegrini del alt-country si sono incrociate, soprattutto in tempi recenti, allorquando il Jama Trio ha affidato al Vostro un remix di un brano contenuto nel loro ultimo disco. Ebbene, anche in questo caso non posso dirvi molto, ma vi consiglio di tenere d’occhio le prossime date dal vivo del Trio (in particolare quelle nei teatri…) perché potrebbero esserci sorprese non da poco…

E poi, e poi…

Continua la lavorazione del prossimo Ep di DavideGammon, che, come forse alcuni di voi sapranno già (per via di una diretta instagram di qualche notte fa… accidenti alla mia boccaccia!) si intitolerà “Sfashion” (grazie alla cara Fra Menapace) e conterrà quattro brani (forse) con collaborazioni importanti (forse) e una cover “italianizzata” di Tom Waits (forse!!!).

E, sempre a proposito di Tommaso Attese, potrebbero esserci densi sviluppi in seno all’amicizia e collaborazione recentemente nata tra il sottoscritto e lo storyteller di Radio Popolare Maurizio Prinicipato, ma di questo è davvero prematuro parlare… o no?!?

Aprile 2018: Back to the Stars + aggiornamenti.

Bowie

Eccoci cari: Venerdì 18 mi ritroverete al Serraglio insieme al fantastico Clan di David Bowie per festeggiare ancora una volta la sua musica e nostra voglia di star insieme e ffa’n’pochetto de caciara. Inutile specificare che il Serraglio sia a tutti gli effetti divenuto il rifugio d’eccellenza per tutti i glam rockerz e le star del jet-set alternativo milanese, quindi fate del vostro meglio e scegliete con cura l’abito di pelle e paillettes per tonight…

E poi, e poi…

A breve riprenderò a far date dal vivo col mio scoppiettante progettino solista punk-blues d’autore, quindi tenetevi pronti. Una piccola anticipazione? Solo due (anzi quattro) paroline: Busto Arsizio e MilleNote Club… non vedo l’ora!

Siamo poi arrivati praticamente in dirittura d’arrivo del progetto in collaborazione con Lori Muratti e la sua House of Love… tra qualche giorno nel web inizieranno a comparire intriganti indizi… Per ora vi dico soltanto questo: immaginate la terrazza di un hotel affacciata su un panorama californiano al tramonto…

Curiosi ???

Se volete strapparmi altre indiscrezioni, venite ad offrirmi una gazosa al bancone, dopo il concerto. Non dovrei dire altro per contratto, però, però … 😉

 

16 Dicembre : Live @ La Tela

GamMonica

Però. PeròPperò. E’ un vero onore aprire il concerto di una DONNA con la D, la O, la doppia ENNE e la A tutte belle e maiuscole. Un’artista from Turin city che dovreste conoscere tutti, affezionatissimi. Se così non fosse, potete rimediare in fretta.

SABATO SERA (INGRESSO LIBERO!!!)

MONICA P + DAVIDE GAMMON  *LIVE*

LA TELA, Osteria Sociale del Buon Essere, era un ristorante pizzeria di proprietà di una famiglia legata alla ‘ndrangheta. Nel 2010 i proprietari vengono arrestati e il locale sequestrato e successivamente assegnato al Comune di Rescaldina.

Nel 2015 il Comune di Rescaldina, con un bando comunale, assegna la gestione a ARCADIA Cooperativa Sociale in collaborazione con Cooperativa DIRE FARE GIOCARE, IAL Legnano, ENAIP Busto Arsizio, Associazione LA LIBRERIA CHE NON C’E’, Rete GAS GASABILE, SLOW FOOD LEGNANO, TEAM DOWN.

Dal 5 dicembre 2015 LA TELA ha iniziato la sua attività.

Nel progetto di ARCADIA e delle altre Associazioni l’obiettivo è quello di dimostrare che si può fare ristorazione nel pieno rispetto della legalità e di far diventare il locale un centro di aggregazione e di promozione sociale, culturale e civile.

L’ingresso per l’evento è libero, ma è possibile e consigliato prenotare un posto a cena.

Inizio Spettacolo ore 21.30 – La Tela è in via Saronnese 31 a Rescaldina (Mi).